Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Proprietà intellettuale. Assemblee Generali 2019 OMPI: l’Italia a Ginevra presenta il proprio sistema di prodotti di origine protetta

Data:

01/10/2019


Proprietà intellettuale. Assemblee Generali 2019 OMPI: l’Italia a Ginevra presenta il proprio sistema di prodotti di origine protetta

E’ in corso Ginevra la 59ma sessione delle Assemblee Generali dell’OMPI, con la partecipazione di 188 Paesi Membri e oltre 1000 delegati.

In agenda le principali tematiche riguardanti la proprietà intellettuale e gli accordi amministrati dall’Organizzazione, oltre a questioni istituzionali e di bilancio.

L’Italia difende gli stanziamenti dedicati alla tutela delle indicazioni geografiche. Segui la diretta dei lavori qui: https://www.wipo.int/webcasting/en/assemblies/2019/ .

Intervento dell'Italia:

Il Vice Rappresentante Permanente d’Italia presso le Organizzazioni Internazionali, Amb. Massimo Bellelli, è intervenuto il 1 ottobre 2019 al dibattito delle 59e Assemblee Generali dell'OMPI.

L'Amb. Bellelli ha evidenziato l’importanza della promozione di un sistema internazionale della proprietà intellettuale equilibrato, olistico ed efficace, in linea con l’Agenda 2030.

Il Vice Rappresentante Permanente ha altresì reiterato la richiesta italiana di azioni più incisive da parte dell'OMPI per la promozione dell’Unione di Lisbona e la tutela delle indicazioni geografiche.

Discorso Amb. Bellelli.

amb bellelli1

 

L'evento in occasione della prima giornata di lavori delle Assemblee Generali all'OMPI:

In occasione delle 59ma Assemblea Generale dell’OMPI, la Rappresentanza Permanente d’Italia, in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo MIPAAFT, l’Agenzia Italiana del Turismo in Svizzera (ITA) ENIT e i Consorzi italiani ha promosso, il 1 ottobre, un evento di presentazione del sistema italiano di prodotti d’origine protetta, al termine della prima giornat di lavori.

In evidenza le eccellenze agroalimentari italiane e la loro denominazione geografica, espressione di tradizioni e unicità del territorio, processi tecnologici e attenzione alla qualità, che fanno dell’Italia il Paese con il più alto numero di prodotti certificati al mondo.

L’evento, accompagnato da altre espressioni dell’identità storica e culturale italiana, come la musica e la danza, ha ospitato anche un’esposizione di abiti sartoriali, creati dalla stilista Roberta Redaelli, i cui tessuti rappresentano la grande tradizione tessile comasca. La suggestiva Villa Visconti Borromeo Litta di Lainate, con il suo Ninfeo ricco di inediti giochi d’acqua, è stata la location d’eccezione per gli scatti fotografici della collezione Giardini all’Italiana, in mostra durante la serata ( www.villalittalainate.it ; www.amicivillalitta.it ).

Per l’evento, inoltre, il Museo della Seta di Como ha prestato alcuni tamponi di stampa risalenti ai primi due decenni del XX° secolo, insieme ad un rarissimo video, relativo alla produzione serica comasca, risalente agli anni ’30 ( www.museosetacomo.com )

Per vedere il video dell'evento: https://vimeo.com/user2977389/review/363625073/a59ac96d72 

 

L'Italia all'OMPI 

Maggiori info su l'Organizzazione Mondiale della Proprietà Intellettuale (OMPI). 


747