Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Intervento dell’Italia al Consiglio Diritti Umani in occasione del Dialogo Interattivo con l’Alta Commissaria per i Diritti Umani sulla Bielorussia

Data:

25/02/2021


Intervento dell’Italia al Consiglio Diritti Umani in occasione del Dialogo Interattivo con l’Alta Commissaria per i Diritti Umani sulla Bielorussia

Nel quadro dell’attuale sessione del Consiglio Diritti Umani delle Nazioni Unite, l’Italia è intervenuta oggi nel Dialogo Interattivo con l’Alta Commissaria per i Diritti Umani, Michelle Bachelet, sulla situazione dei diritti umani in Bielorussia.

L’Ambasciatore Gian Lorenzo Cornado, Rappresentante Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite a Ginevra, ha ribadito la condanna dell’Italia nei confronti delle gravi limitazioni dei diritti umani e delle libertà fondamentali verificatesi in Bielorussia nel contesto delle elezioni presidenziali del 2020.

“L’Italia rinnova l’invito alle Autorità bielorusse al dialogo con le forze dell’opposizione e solidarizza con coloro che pacificamente cercano di determinare il proprio futuro attraverso libere elezioni”, ha dichiarato l'Ambasciatore Cornado.

Clicca qui per l'intervento integrale


924