Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Partecipazione del Ministro Di Maio al Consiglio Affari Esteri, al Consiglio Affari Esteri-Difesa e al Forum Umanitario Europeo

Data:

21/03/2022


Partecipazione del Ministro Di Maio al Consiglio Affari Esteri, al Consiglio Affari Esteri-Difesa e al Forum Umanitario Europeo

Il Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale Luigi Di Maio sarà domani a Bruxelles per partecipare alle riunioni del Consiglio Affari Esteri (CAE) e del Consiglio Affari Esteri-Difesa dell’Unione Europea, e alla sessione Ministeriale del Forum Umanitario Europeo.

Prima dell’inizio del CAE, la Grecia ha organizzato una prima colazione di lavoro con il Ministro degli Affari Esteri della Macedonia del Nord, Bujar Osmani.

L’agenda del CAE prevede un dibattito sugli ultimi sviluppi legati all’aggressione militare russa contro l’Ucraina e sulla situazione politica e di sicurezza in Mali. È inoltre prevista una discussione sulla situazione in Etiopia, nell’ambito della sessione dedicata agli “affari correnti”. È poi in programma uno scambio informale con il Vice Primo Ministro e Ministro degli Affari Esteri e dell’integrazione europea della Repubblica di Moldova, Nicu Popescu.

Al termine, il Consiglio si riunirà in formazione allargata con i Ministri degli Affari Esteri e i Ministri della Difesa dell’UE per discutere di bussola strategica, il piano per il rafforzamento della Politica di Sicurezza e Difesa Comune, volto a contribuire alla pace e alla sicurezza internazionali e a rafforzare il ruolo dell’Unione a protezione dei suoi cittadini.

Il Ministro Di Maio parteciperà inoltre alla sessione Ministeriale del primo Forum Umanitario Europeo, piattaforma di discussione dell’UE finalizzata allo scambio di vedute su politiche, strategie e operazioni umanitarie, cui prenderanno parte – oltre ai Ministri degli Esteri europei – i rappresentanti del mondo umanitario, tra cui esponenti delle agenzie delle Nazioni Unite, delle organizzazioni della società civile, delle università e delle istituzioni finanziarie internazionali.


1102