Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS)

 

L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS)

Storia, mandato, obiettivi. L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS), agenzia specializzata delle Nazioni Unite per la salute, è stata fondata il 7 aprile 1948.

Secondo la sua Costituzione, l'obiettivo dell'OMS è il raggiungimento da parte di tutte le popolazioni del livello più alto possibile di salute, definita come condizione di completo benessere fisico, mentale e sociale, e non soltanto come assenza di malattia o di infermità.

Svolge essenzialmente attività normativa, di definizione degli standard di salute pubblica e di prevenzione e coordinamento della risposta alle emergenze sanitarie di rilevanza globale o regionale. Svolge altresì un essenziale ruolo di monitoraggio della salute pubblica mondiale e offre assistenza ai paesi per l'applicazione delle strategie e dei piani d'azione definiti dall'organizzazione per contrastare le principali malattie e le emergenze umanitarie.

Partecipazione  italiana. Nel 2017 l’Italia è stata il 12esimo Paese donatore con un totale di contributi obbligatori e volontari pari a USD 27.153.812. Le tematiche trattate dall’OMS vengono seguite dal Ministero Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dal Ministero della Salute.

Direttore Generale. Il Direttore Generale è Tedros Adhanom Ghebreyesus (1965), ex Ministro degli esteri e della Salute dell’Etiopia, eletto nel maggio 2017.

Sito web: www.who.int

 

 


50