Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

“Art and Human Rights”: al Palazzo delle Nazioni Unite di Ginevra l’Italia presenta una mostra di arte contemporanea per celebrare il 75mo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani

LOCANDINA MOSTRA DEFINITIVA

Nel quadro della campagna promossa dall’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani per celebrare il 75mo anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, l’Italia presenta una mostra di arte contemporanea intitolata “Art and Human Rights”, che sarà esposta al Palazzo delle Nazioni Unite di Ginevra dal 4 al 15 dicembre 2023, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana.

L’adozione della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani da parte dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il 10 dicembre 1948, ha rappresentato uno dei traguardi più significativi della comunità internazionale dalla fine della seconda guerra mondiale ed è stata alla base dello sviluppo di un sistema per la promozione e la protezione dei diritti umani a livello globale.

Nel celebrare questo importante anniversario, è doveroso riconoscere gli enormi progressi compiuti, ma anche riflettere sulle molteplici sfide che ostacolano il pieno godimento di tutti i diritti umani da parte di ogni individuo e al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile.

L’iniziativa è promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dalla Rappresentanza Permanente d’Italia presso le Nazioni Unite a Ginevra, in collaborazione con l’Associazione Genesi e con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura di Zurigo. L’esposizione, a cura di Ilaria Bernardi, includerà le opere di sedici artisti italiani, tra i quali alcuni degli artisti più affermati del nostro panorama artistico contemporaneo come Michelangelo Pistoletto, Emilio Isgrò e Mimmo Jodice, unitamente a giovani talenti emersi più di recente e portatori di nuove sensibilità.

Grazie al carattere evocativo delle opere esposte, la mostra intende promuovere la riflessione degli spettatori sul tema della promozione dei diritti umani nel mondo, a partire dalla tutela della libertà di espressione e di opinione, dalla lotta contro ogni forma di violenza e discriminazione, dalla garanzia di accesso all’istruzione, fino a temi di attualità come il diritto ad un ambiente sano e sostenibile e il diritto alla salute.

*****

La mostra sarà aperta al pubblico dal 4 al 15 dicembre 2023 (9:00-17:00).

AVVERTENZA: per entrare al Palais des Nations è necessario effettuare una registrazione online al link (eccetto per i possessori di badge ONU): https://indico.un.org/event/1008450/

N.B.: l’11 e il 12 dicembre l’accesso al Palais des Nations non sarà possibile a causa dello svolgimento di un Evento di Alto Livello.