Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Contributi a soggetti privati per finalita’ di mantenimento della pace e della sicurezza internazionale e di attuazione di iniziative umanitarie e di tutela dei diritti umani.

avviso_bando_contributo_pace
avviso bando

Per consentire la partecipazione italiana ad iniziative di pace e umanitarie in sede internazionale, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e’ autorizzato – ai sensi dell’art. 23-ter, comma 2, del DPR 18/1967 – a concedere contributi ad iniziative proposte da soggetti privati italiani e stranieri, previa procedura pubblica, nel rispetto dei principi di trasparenza e di parita’ di trattamento.
Per l’erogazione dei contributi a valere sulle risorse di rispettiva competenza per il 2023, la Direzione Generale per la Mondializzazione (DGMO) e la Direzione Generale per l’Europa e la Politica Commerciale Internazionale (DGUE) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale hanno pubblicato un avviso di pubblicità per l’erogazione di contributi a soggetti privati, italiani e stranieri, per le finalità connesse al mantenimento della pace, della sicurezza internazionale e l’attuazione di iniziative umanitarie e di tutela dei diritti umani.

Le informazioni necessarie per partecipare al bando, inclusi i termini per la presentazione dei progetti, sono reperibili alla pagina: Criteri e modalità – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale