Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

L’Ambasciatore Leonardo Bencini selezionato per la nomina a personalità dell’anno dalla Arms Control Association

foto-Amb.-BWC

Il Rappresentante Permanente italiano presso la Conferenza del Disarmo a Ginevra, Ambasciatore Leonardo Bencini, è stato inserito tra i candidati al premio di “Person(s) of the Year” (personalità dell’anno) da parte di una delle più influenti e prestigiose ONG del settore del disarmo e della non proliferazione, la Arms Control Association.

L’Amb. Bencini è stato incluso per aver presieduto la Conferenza di Riesame della Convenzione sulle Armi Biologiche nel dicembre 2022, conclusasi con l’adozione di un Documento Finale consensuale. L’esito positivo non era affatto scontato, alla luce del grave deterioramento dell’architettura globale di sicurezza e controllo degli armamenti determinato dall’aggressione russa all’Ucraina. Questo successo ha confermato il ruolo di primo piano e la capacità di dialogo dell’Italia nei grandi fori di disarmo multilaterale. Tra gli altri, prestigiosi aspiranti al riconoscimento vi sono la leader dell’opposizione bielorussa Sviatlana Tsikhanouskaya, il regista del film Oppenheimer, Christopher Nolan, e il Primo Ministro giapponese Kishida. Le votazioni avranno luogo tra l’8 dicembre e l’11 gennaio 2024.

Per maggiori informazioni: ArmsControl.org/ACPOY