Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

GAVI Alliance

 

GAVI Alliance

Storia, mandato, obiettivi. La GAVI Alliance è una partnership pubblico-privata nata nel 2000 con l’obiettivo di garantire un miglior livello di salute per i bambini e per la popolazione, principalmente attraverso la realizzazione di campagne di vaccinazione nei paesi in via di sviluppo. Ne fanno parte paesi e settore privato, come ad esempio la Fondazione Bill & Melinda Gates, produttori di vaccini sia dei paesi sviluppati che in via di sviluppo, istituti specializzati di ricerca, società civile e organizzazioni internazionali come OMS, UNICEF e Banca Mondiale. I principali obiettivi dell’Alleanza sono: favorire l’accesso alle campagne di vaccinazione in corso; rafforzare i sistemi sanitari e, al loro interno, il sistema di immunizzazione e le campagne vaccinali a livello mondiale; favorire la ricerca e lo sviluppo di nuove modalità di immunizzazione e di nuovi vaccini.

Oltre alle donazioni dirette degli stati membri, l’Alleanza utilizza meccanismi di finanziamento innovativi che contribuiscono a garantire la sostenibilità delle sue attività, quali l’AMC (Advance Market Commitment) e l’IFFIm (International Finance Facility for Immunization).

Partecipazione italiana. L’Italia è impegnata con Gavi Alliance dal 2006 quando è diventata un membro fondatore del IFFIm. Inoltre, l’Italia ha ottenuto un ruolo primario nel lancio del primo AMC per accelerare lo sviluppo e la disponibilità dei vaccini. L’Italia è il quarto donatore assoluto del GAVI dopo USA, UK e Francia. Nel quinquennio 2016-2020 l’Italia ha contribuito con 100 milioni di euro. Le tematiche GAVI sono seguite dal MAECI-DGCS e dal MEF.

Direttore Esecutivo. Il Dott.Seth Berkley, un medico specializzato nell’epidemiologia delle malattie infettive, è diventato il CEO di Gavi nel 2011.

Sito web: www.gavi.org

 


547