Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Presentazione del Global Innovation Index 2023 dell’OMPI. Italia al 26mo posto su 132 Paesi.

WIPO logo 2

Il Direttore Generale dell’Organizzazione Mondiale per la Proprietà Intellettuale (OMPI/WIPO), Daren Tang, ha presentato oggi a Ginevra il “Global Innovation Index (GII) 2023”, esercizio annuale di classificazione delle economie piu’ innovative al mondo.

A livello globale, il rapporto fa stato di una generale continuità nel percorso di progressiva ripresa dell’economia mondiale dopo gli anni della pandemia da Covid-19. Un trend ascendente, questo, condiviso anche dall’economia italiana che evidenzia una ripresa della crescita, pur non segnando piu’ gli elevati tassi degli anni scorsi.

Con specifico riferimento all’Italia, il GII 2023 colloca la nostra economia al 26mo posto su 132 Paesi, in miglioramento di due posizioni rispetto all’anno passato, e conferma, da un lato, il posizionamento dell’Italia tra la leadership globale in termini di diversificazione dell’industria nazionale, nonché di sviluppo dell’innovazione soprattutto nel design industriale. D’altro canto, il rapporto individua margini di miglioramento per la nostra economia, soprattutto in relazione alla capacità di attrazione di investimenti diretti esteri.

 

Link utili: Global Innovation Index 2023